Anche quest’anno si rinnova l’appuntamento per il concerto dei Filarmonici di Roma con la partecipazione del Maestro Uto Ughi.

La cornice naturale dell’Altamarca trevigiana, sposata al gusto del cibo ed al piacere della musica, verrà proposta in veste di rara eleganza l’ultimo venerdì di ottobre per un importante rendez-vous culturale e mondano.

La serata si terrà SABATO 01 DICEMBRE nello splendido scenario dell’Abbazia S. Maria di Follina, antico complesso cistercense del XII secolo. Considerato tra i maggiori violinisti del nostro tempo, Uto Ughi è un autentico erede della tradizione che ha visto nascere e fiorire in Italia le prime grandi scuole violinistiche.

Il maestro suona un Guarnieri del Gesù del 1744, forse uno dei più bei esemplari esistenti, dal suono caldo e dal timbro scuro, e uno Stradivari del 1701 denominato “Kreutzer“, perché appartenuto all’omonimo violinista a cui Beethoven aveva dedicato la famosa Sonata.

Per l’occasione abbiamo ideato un pacchetto che permette di assistere al concerto, visitare i tesori della zona e gustare le delizie enogastronomiche della cucina trevigiana.

Da non perdere: cenare accanto al maestro nelle sere precedenti l’evento con la possibilità di poterlo conoscere.

INFO

UTO UGHI IN CONCERTO
Uto Ughi e i Filarmonici di Roma
Se esistono degli spazi, dove il suono si fa luce, Uto Ughi li attraversa
Quando: 08 Novembre 2019
Sito Web: www.concertoutoughi.it

Dove: Abbazia S. Maria
Indirizzo: Follina (TV), Via del Convento, 4